Qui potete trovare una selezione di brani

Qui potete trovare una selezione di brani in rigoroso ordine non cronologico... Non mancate di visitare la pagina del romanzo su Amazon.it

venerdì 28 febbraio 2014

NOTE E RINGRAZIAMENTI


Capitano nel corso dell’esistenza momenti magici, d’intensa esaltazione emotiva e mentale, in cui si ha il dono quasi soprannaturale di riuscire a scorgere con vivida chiarezza persone o luoghi del passato… O un libro ancora da scrivere.

Durante la torrida estate del 2003, in un periodo di notevole entusiasmo, lessi La Venexiana, opera tra le più popolari che la letteratura veneta del ’500 abbia prodotto, e ne rimasi talmente affascinato da voler conoscere meglio e subito quella società così ardita e sensuale.

Poi il lavoro, la famiglia, e altri impegni mi costrinsero ad accantonare le ricerche. Tuttavia, ogni tanto, l’idea ritornava ad affacciarsi. Una fortuita coincidenza, anni più tardi, mi ripresentò gli appunti raccolti agli inizi. E di nuovo mi lasciai sedurre, se possibile con maggior trasporto, tanto che stesi subito una breve storia ispirata a quell’epoca. Da lì, prese l’abbrivio il lungo e laborioso processo creativo che ha portato alla realizzazione di Affresco Veneziano.

Lo scoglio più arduo da superare in partenza fu la scelta del linguaggio e dello stile. Adottare la lingua veneta, o rifarmi a modelli di quel periodo, mi sembrò fuori questione; optai per un linguaggio più moderno, seppur rispettoso della mentalità del tempo, per rendere intrigante la narrazione.

Del dialetto veneziano ho tolto quasi tutto, ma alcune cose sono rimaste. Non vi è una motivazione precisa. Piuttosto, un senso di lealtà e rispetto per una cultura a cui devo la mia ispirazione.

A questo punto, non nascondo una certa esitazione. Non riesco a credere di essere stato così incosciente da intraprendere la stesura di un romanzo. Di sicuro si è trattato di un gesto di innamoramento. O, per altri versi, un modo per affrancarmi da certe indulgenti ossessioni.

Infine, ma non per ultimo, voglio rivolgere un doveroso grazie a Valerio Massimo Manfredi per i preziosi consigli, e l’esempio rigoroso, ad Aldo Ferretti e Massimo Candidi per l’incoraggiamento, e a coloro che hanno creduto con me in questo magico sogno. Vi porto tutti nel cuore.

Scopri Affresco Veneziano su: http://www.amazon.it/AFFRESCO-VENEZIANO-ebook/dp/B00A1OPUB4 - Gratis con Kindle Unlimited -

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.